Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies.

manutenzione tetti Speed Casa manutenzione tetti Speed Casa

Eliminare le macchie di colore dalle pareti con i ritocchi focalizzati

A distanza di anni, può capitare che le pareti di casa presentino macchie di colore o segni di ditate scure. Se non vuoi più sopportare l’effetto antiestetico e cerchi una soluzione per ovviare a questo problema, sappi che puoi farlo, grazie ai ritocchi focalizzati.

Infatti, è possibile svolgere questi ritocchi optando sul fai da te: l’importante è seguire alcuni semplici spunti che ti presentiamo in questo post.

Ogni volta che ci si accinge a tinteggiare una parete, bisognerebbe mettere da parte la tinta per i ritocchi futuri. Ti sei dimenticato di farlo? Non preoccuparti, puoi contare sul piano B: preleva un campione di colore con un coltello, scegliendo un angolo nascosto della stanza; fatto ciò, portalo in un colorificio, dove potrà essere usato per produrre un nuovo litro di colore.

 

Eliminare le macchie di colore indelebile

Una volta che hai a disposizione il colore desiderato, inizia a eliminare la macchia. Nel caso si trattasse di una macchia indelebile scura su una parete chiara, la nuova tinta non è sufficiente: bisogna raschiare via il colore. Prendi in mano della carta vetrata e strofinala delicatamente in corrispondenza della macchia. Così facendo, eliminerai non solo la macchia, ma anche la tinta.

Intingi un pennello di 5 cm di larghezza nel colore e passalo sopra la zona interessata. Sfuma i contorni e attendi l’asciugatura del colore. Se l’aspetto non è ancora abbastanza omogeneo, puoi dare un’ulteriore passata, in modo da pareggiare la tonalità della zona d’intervento con quella del resto della parete.

Cosa fare se l’intervento richiesto è più leggero

Fortunatamente, non sempre si ha a che fare con una macchia troppo profonda; in questi casi, è sufficiente prendere in mano una spugna ben pulita e strofinarla in corrispondenza della macchia, con movimenti circolari. Non esercitare troppa pressione e svolgi il lavoro con delicatezza: eviterai di rimuovere il colore sottostante e dover ripiegare sul ritocco a pennello.

Regola ad arte la pressione sulla zona da trattare ed evita di creare possibili aloni.

 

Come conservare il colore

Non appena terminata la tinteggiatura, ti consigliamo di conservare il colore avanzato per i ritocchi futuri. Versa il colore rimanente in barattoli di vetro, come quelli dei sottaceti. Questi barattoli hanno il pregio di non arrugginire e sono di poco ingombro. Apponi un’etichetta adesiva sopra ciascun barattolo, con la data d’inscatolamento e la stanza dove è stato adoperato quel colore.

 

Macchie di muffa: eliminale in modo naturale!

Se abiti in una casa non costruita di recente, possono formarsi delle macchie di muffa sulle pareti. Esse possono esser causate dalla mancanza di un valido isolamento nelle pareti o da una zona di eccessiva umidità dove si trova l’abitazione.

Per eliminare le macchie di muffa puoi utilizzare un metodo semplice e naturale, che consiste nella creazione di un detergente utilizzando le seguenti sostanze:

  • 250 grammi di sale fino
  • Aceto di vino bianco
  • 4 cucchiai di acqua ossigenata
  • 1 cucchiaino di tea tree oil

Miscelando questi elementi, otterrai una specie di pasta abrasiva, che andrà stesa sopra l’alone di muffa con l’aiuto di una spugna.

In seguito, rifinisci il tutto con un panno umido.

In alternativa, per eliminare le macchie di muffa, puoi utilizzare un secondo metodo, che consiste nel passare un panno bagnato con acqua ossigenata sopra la superficie interessata, per poi asciugare con il phon. Alla fine del procedimento, è possibile che sia rimasto qualche residuo: ti basterà passare la parete con una spazzola per rimuoverlo.

 

Vuoi tinteggiare casa e hai bisogno d’interventi più complessi? Affidati ai pittori di speed casa!

Le procedure per il fai da te che ti abbiamo descritto vanno bene per interventi semplici, nei quali le pareti di casa non necessitano di essere ritinteggiate.

Ci sono casi che necessitano d’interventi di più ampio respiro, soprattutto quando sporco e muffa sono particolarmente aggressivi.

La muffa, oltre al danno estetico, rappresenta anche una minaccia per la salute tua e dei tuoi cari: per questo motivo, è necessario tinteggiare periodicamente le pareti.

Se ti accorgi che la situazione è delicata, rivolgiti a Speed Casa, il franchising edilizio che coordina una rete di pittori, manutentori, geometrici e tecnici esperti nella ristrutturazione e nell’ottimizzazione del risparmio energetico negli edifici!

Speed Casa mette a tua disposizione una rete d’imbianchini professionisti, che utilizzano materiali atossici per la pittura. Sapranno consigliarti le migliori procedure d’intervento chiavi in mano per tinteggiare le pareti di casa e rimuovere ogni tipo d’infiltrazione!

Oltre alla tinteggiatura, possono svolgere per te lavori di:

  • Stuccatura
  • Spazzolatura
  • Rasatura

Contattaci e richiedi un preventivo gratuito: i nostri pittori edili concorderanno con te un sopralluogo senza spese da parte tua e ti indicheranno le migliori opzioni d’intervento!

 

 

Logo Speed Casa CerchioSiamo la prima rete di franchising edilizio in Italia al servizio dell'azienda e del singolo cittadino.



Logo Speed Casa Costruzioni

Logo Speed Casa Luxury

Logo Speed Casa Restauri

Logo Speed Casa PD